Come creare un sondaggio su Instagram

Instagram ha introdotto da qualche mese una funzione molto interessante che, se usata bene, può essere molto utile se usi Instagram per lavoro. Sto parlando della possibilità di creare sondaggi.

La funzione sondaggio ormai è presente su tutti i Social come Twitter, Instagram, Google+ e da qualche settimana anche su Facebook. Si hai letto bene anche su Facebook si possono fare i sondaggi, se ti sei perso questa novità puoi leggere il post di Simone Bennati:”Come fare sondaggi su Facebook”.

Il sondaggio può essere utile per capire i gusti dei tuoi followers o se il tuo lavoro (in questo caso le foto) è apprezzato.

 

COME CREARE UN SONDAGGIO

La prima cosa che dobbiamo fare è creare una nuova Storia su Instagram e per farlo basta cliccare l’icona a forma di macchina fotografica che trovate in alto a sinistra. A questo punto si apre la classica schermata delle Stories, la prima cosa che dobbiamo fare è inserire una foto (possibilmente a tema con il sondaggio).

Attenzione perché le foto per le Stories hanno un formato particolare, quindi se vuoi creare una foto ad hoc per la tua Storia ti consiglio di utilizzare l’applicazione Adobe Spark Post come ho spiegato in questo post.

Una volta inserita la foto possiamo creare il nostro sondaggio, facendo uno swap verso l’alto (metti il dito sullo schermo e muovilo dal basso verso l’alto) ti si apre un menù dove trovi anche la funzione sondaggio.

A questo punto non ti resta che scrivere la domanda ed inserire le risposte (che purtroppo almeno per adesso possono essere solamente due). Sempre facendo uno swap verso l’alto inserite anche un hashtag attinente con il sondaggio che stai facendo.

Ora pubblica il tuo sondaggio e aspetta che arrivino i primi voti, ma stai attento perché il sondaggio dura (come tutte le Stories) 24 ore e poi sparisce senza lasciare traccia e soprattutto senza lasciare un resoconto del risultato finale. Nel dettaglio della Storia, quindi del sondaggio in questo caso, puoi vedere chi ha visualizzato il sondaggio e chi ha votato cosa (questo può essere utile per capire cosa pensano i singoli followers di un determinato argomento).

 

CONCLUSIONI

I sondaggi su Instagram hanno ancora qualche peccato di gioventù però anche così, se si prendono delle precauzioni, possono essere utili per la propria attività su Instagram. Tu cosa ne pensi ? Già li usi e soprattutto voti quando ne vedi uno ? Lascia il tuo contributo nei commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).

 

Annunci

Messo il tag:, , ,

6 thoughts on “Come creare un sondaggio su Instagram

  1. mikimoz 20 novembre 2017 alle 10:06 Reply

    Io li ho usati all’inizio sia in chiave ironica che finalizzata al mio blog.
    Ho notato che la storia viene vista da tot persone, ma davvero pochi votano. Mah:)

    Moz-

    Mi piace

    • Mr Tozzo 20 novembre 2017 alle 10:28 Reply

      Questa cosa l’ho notata anche io, ho chiesto il motivo e molti mi hanno detto che cliccavano sul tasto per votare ma che invece di votare skippava alla Storia successiva.

      Penso che molte volte sia un problema di bug e altre che la gente ha paura di esprimere il proprio voto visto che comunque è visibile al creatore del sondaggio.

      Liked by 1 persona

      • mikimoz 20 novembre 2017 alle 14:07 Reply

        Ah ecco: ci sta, perché effettivamente è successo (e succede spessissimo) anche a me.
        Poi, comunque, io ho chiesto se i miei lettori volessero TURTLES o TRANSFORMERS, mica se Totò Riina era mafioso o bravo XD

        Moz-

        Liked by 1 persona

        • Mr Tozzo 20 novembre 2017 alle 14:17 Reply

          Ehehe secondo me se fai un sondaggio su quale porno attore/attrice preferiscono sfondi LA INTERNET !! ;D

          Mi piace

  2. Andrea Torti 20 novembre 2017 alle 11:01 Reply

    Mah, finché restano a sole due opzioni, sono molto meglio i sondaggi di Twitter… e soprattutto quelli di G+ (dove hai un pacchetto niente male: più opzioni e possibilità di inserire un’immagine) 😉

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 20 novembre 2017 alle 11:14 Reply

      È lo stesso limite che ho riscontrato io e che hanno anche i sondaggi di Facebook. Se dovessi fare una classifica per fare i sondaggi sarebbe la seguente:

      1) Google+
      2) Twitter
      3) Instagram & Facebook

      Diciamo che quelli su Instagram hanno un buon potenziale da sfruttare (gli utenti sono più attivi), così come Facebook, certo però devono migliorare leggermente lo strumento.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: