E’ giusto copiare altri bloggers ?

copiare-blog

 

Assolutamente no !!! I contenuti devono essere originali, bisogna rispettare il lavoro degli altri, vieni penalizzato dai motori di ricerca,  i contenuti sono di proprietà di chi li scrive. Ok, la parte purista è finita.

Assolutamente si !! Le note sono sette e sono di tutti, lo fanno tutti, anche gli altri blogger hanno sicuramente copiato … anche quelli più affermati, se copio da un blogger straniero sicuramente non se ne accorge nessuno (chi li legge?), lo traduco e poi ci metto un link (con carattere minuscolo) al post originale. Ok, la parte qualunquista è finita. 

Chi ha ragione ? Il purista o il qualunquista? Secondo me nessuno dei due o se volete entrambi con diverse sfumature.

 

COPIARE O ISPIRARSI ?

Bisogna chiarire subito una cosa: Copiare in maniera spudorata spacciando il contenuto per proprio è da TESTE DI CAZZO !! E se lo fai ti becchi una bella segnalazione a Google perché la tua “furbata” andrà a penalizzare il mio lavoro. Su Twitter e sulla mia pagina Facebook ho fatto questa domanda: “E’ giusto copiare altri bloggers?

Le risposte sono state naturalmente NO!! Tra i tanti NO è arrivato Simone che mi ha detto:”Secondo te uno che ti deve rispondere?” La mia risposta è stata:”Dipende, se tu scrivi un post su come si usa un determinato tool e io dopo 10 giorni scrivo un post sullo stesso tool ti ho copiato?

Se prendo quello che hai scritto te e lo riporto sul mio post si, se rielaboro e approfondisco NO. Quindi DIPENDE ! Infatti bisogna fare una distinzione tra chi copia in maniera spudorata e chi si ispira o chi traduce in italiano linkando il post originale.

 

“Le note sono 7 e sono di tutti”

 

Questa cosa vale anche per il mondo dei blog ed è inutile (e stupido) dire il contrario, gli argomenti sono sempre quelli che girano sul web (riutilizzati più volte anche dai bloggers famosi) e la vera differenza tra un blogger di spessore e un semplice copione è come viene esposto il concetto, come viene confezionato il post.

Quindi non fate partire subito l’inquisizione se trovate un blog che ha trattato gli stessi argomenti vostri. Come ho dettot prima se io leggo un post di un blogger dove viene spiegato come usare “una favoloso tool per creare immagini per i Social”, uso questo tool, lo trovo anche io favoloso e poi scrivo il mio post ho copiato anche io ? Secondo me no !!

Se invece prendo il suddetto post e faccio un brutale copia e incolla, cambio la foto e qualche frase allora si che ho copiato (ed è giusto che il tuo blog venga segnalato a Google). Quindi in questo caso la differenza non la fa il contenuto ma il contenitore o meglio la capacità del blogger nel creare il contenitore.

 

BLOGGER STRANIERI

Se prendi un post di un blogger straniero e lo tramuti in un tuo post, con i giusti accorgimenti, tendenzialmente vieni marchiato “dagli addetti ai lavori”  come copione, fake e altri epiteti “carini”.

 

“Tu vuo’ fa’ ll’americano Mericano, mericano Ma si’ nato in Italy!”

 

Anche in questo caso tutti hanno ragione e tutti hanno torto perché dipende sempre da che tipo di “lavoro” fa il blogger con il post. Anche in questo caso se traduco in maniera brutale, copio e incollo sul mio post e non metto link allora ho fatto un lavoro da schifo. Sono un copione!

Se invece rielaboro l’argomento con il mio stile e soprattutto lo adatto alla realtà in cui mi trovo, allora ho fatto un ottimo lavoro come blogger e ho portato un contributo ai miei lettori. Quando ci si ispira a un blogger straniero bisogna stare molto attenti al contenuto del post, perché nella maggior parte dei casi l’argomento del blogger americano non può essere applicato alla realtà italiana.

Ad esempio se parli di comunicazione, marketing, web, social media sicuramente conosci il blog di Jeff Bullas un blog veramente interessante. Qualcuno può pensare di prendere i suoi post tradurli e pubblicarli sul proprio blog. Attenzione però, perché molti argomenti che tratta sul suo blog non sono adattabili per lo scenario italiano.

 

CONCLUSIONI

Voi come la pensate? E’ giusto “copiare” (o “ispirarsi”)  gli altri bloggers? Io la mia l’ho detta e ho spiegato come bisognerebbe muoversi, ora tocca a voi. Lasciate i vostri pareri nei commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  :D ).

 

 

Messo il tag:, , , , , ,

15 thoughts on “E’ giusto copiare altri bloggers ?

  1. Andrea Torti 3 ottobre 2016 alle 9:10 Reply

    Ecco, io avrei risposto grossomodo così al sondaggio su Twitter (senza voler copiare, eh! :P)

    Un esempio perfetto, secondo me, è il famigerato Fertility Day – nel giro di pochi giorni, ho letto almeno una decina di post sull’argomento, eppure nessuno degli autori ha agito in modo disonesto.

    Qualcuno ha affrontato il tema dal punto di vista politico, altri da quello tecnico; qualcuno ha usato toni appassionati, qualcun altro ha fatto dell’ironia…

    Tanti bei pezzi, nessun copione😉

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 ottobre 2016 alle 9:14 Reply

      Esatto, alla fine “vince” chi tratta l’argomento in maniera più completo e originale.

      Diverso se invece prendi quello che ho scritto io, cambi un paio di parole, e lo pubblichi come fosse il tuo.

      Mi piace

  2. Angelo Cerrone 3 ottobre 2016 alle 9:18 Reply

    Chi copia spudoratamente non merita di essere definito blogger.

    Liked by 1 persona

  3. thebookofwritercom 3 ottobre 2016 alle 10:17 Reply

    Valgano anche per le immagini? A me è successo che avessi preso per dei miei post immagini da google e un altro blog avesse le stesse immagini e mi ha dato della copiona, della fake. Non so se mi sono spiegata. Se copi articoli non sei un blogger se prendi ispirazione si, però va detto che anche se ti ispiri ad un blogger questo ti da lo stesso del copione.

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 ottobre 2016 alle 10:21 Reply

      Ciao e grazie per aver letto.

      Guarda per le foto c’è un discorso anche di copyright, se non sei sicura se puoi usare la foto hai due modi per agire.

      1) Contatti il proprietario della foto e gli chiedi se la puoi usare

      2) Alla foto che usi sul tuo blog metti il link del sito da dove l’hai presa.

      Se copi in maniera spudorata sei un copione sicuramente, ma se tratti un argomento che ha già trattato un blogger e lo fai con il tuo stile, magari approfondendo l’argomento, nessuno ti può dare del copione.

      Liked by 1 persona

      • thebookofwritercom 3 ottobre 2016 alle 10:29 Reply

        Prima di prendere le immagini guardo sempre se c’è il copyright però non sono l’unica che prende foto da google immagine. Quindi capita che molti blogger hanno una stessa immagine. Non ho mai copiato un altro blogger, ispirata si per degli articoli su un altro mio blog, però non è che trattavo lo stesso argomento, ci sta che una frase ti ispiri un tuo post. Ma questa blogger proprio diceva che la copiavo e mi disse anche che dovevo morire. Io non lo calcolata minimamente e ho conti usato a fare il mio. Grazie per la risposta 😊

        Liked by 1 persona

        • Mr Tozzo 3 ottobre 2016 alle 10:32 Reply

          Addirittura augurare la morte…Personaggi del genere è meglio lasciarli perdere, hai fatto bene ad ignorarla.

          Liked by 1 persona

          • thebookofwritercom 3 ottobre 2016 alle 10:34 Reply

            Vero, gente così meglio perderla che trovarla. Mi ha augurato la morte solo per aver messo un mio video sul mio blog. Figuriamoci 😯

            Liked by 1 persona

  4. Simone Raggi 3 ottobre 2016 alle 10:46 Reply

    Beh credo che le considerazioni le avete già dette tutte…e anche corrette a mio parere. Personalmente ritengo che la “rielaborazione” di notizie /blog e quant’altro si trova in rete sia ammissibile anche se non assolutamente elegante….sempre con un tocco personale che aggiunga un quid.
    In generale il DIPENDE è senz’altro doveroso in quanto ritengo che se ciò fosse fatto ai massimi livelli (intendo a livello nazionale su siti “first class”) avrebbe dello scandaloso.
    Ma del resto le nrete e gli argomenti sono quelli….voi conoscete qualche “genio” creativo per caso ?

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 ottobre 2016 alle 10:57 Reply

      Alla fine nessuno si inventa niente e le notizie, molte volte anche quelle che arrivano sui siti “first class”, sono trite e ritrite.

      Come ho già detto, alla fine la differenza la fa chi riesce a mettere quel qualcosa in più rispetto ad altri.

      Mi piace

  5. ferruccio 3 ottobre 2016 alle 11:31 Reply

    Io cerco di essere il più possibile originale e quando prendo spunto (rielaboro con i miei punti di vista comunque) da qualcuno lo cito e lo segnalo. Nel caso di autori straniere verifico in rete se sono presenti molte fonti in modo da dare i credi. giusti.

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 ottobre 2016 alle 11:57 Reply

      Alla fine, questa adattata da te, sarebbe la metodologia giusta.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: