[HELP WORDPRESS]: Utilizzare i TAG e le CATEGORIE

Fonte Foto

Dopo una piccola pausa torna la rubrica HELP WORDPRESS e oggi andiamo a vedere come utilizzare al meglio due funzioni molto spesso sottovalutate: TAG e CATEGORIE. Quando scrivete un post trovate questi due box sulla vostra destra e se il blog è nuovo saranno sicuramente vuoti, sta a voi riempirli in maniera intelligente.

 

CATEGORIE

Questa funzione è molto utile al blogger ma anche al lettore perché permette di mettere ordine nel blog, specialmente quando i post iniziano ad essere numerosi. Come ? Seguimi e ti farò vedere come. Hai aperto un nuovo blog che ha tre argomenti principali e tante sotto-categorie? Allora è il caso di utilizzare le categorie per fare ordine.

Ad esempio hai un blog che ha i seguenti tre argomenti principali: Web, Apple e Tecnologia. Bene queste sono le tre categorie principali che dovrai andare a creare, cliccando su “Aggiungi una nuova categoria“.

Una volta cliccato sul tasto si aprirà un piccola finestra sotto con un box dove inserire il nome della categoria, un box dove è scritto “Categoria Madre” (ne parliamo più avanti). Una volta definito il nome cliccate su “Aggiungi una nuova categoria“.

Ok a questo punto le categorie sono state aggiunte e le troverete nella finestra dove trovate scritto “Tutte le categorie“. Adesso passiamo alle sotto-categorie, ad esempio se scrivete un post che parla dei Social Media la potete aggiungere come sotto-categoria di Web.

Il procedimento è quello usato per creare le categorie solo che questa volta utilizziamo anche la voce “Categoria Madre“. Quindi inserite il nome della sotto-categoria e poi cliccate sulla voce Categoria Madre e si aprirà un menù a tendina dove troverete le categorie che avete creato prima (Web, Apple, Tecnologia).

Una volta cliccato su “Aggiungi una nuova categoria” troverete la sotto-categoria vicino alla categoria scelta.

 

PERCHE’ USARE LE CATEGORIE ?

Ok abbiamo capito come si creano ma non ho capito perché le devo creare !! Il motivo è semplice per mantenere il nostro blog ordinato, cosa che migliora la vita del blogger ma che migliora anche l’esperienza del lettore.

Ad esempio se un lettore è interessato a leggere solamente i post che riguardano i Social Media gli basterà fare una ricerca nel blog della categoria interessata per trovare solamente quel tipo di post. Stessa storia vale per il blogger, ad esempio se hai scritto una serie di post su un determinato argomento e hai deciso di creare una raccolta vi basterà utilizzare la categoria interessata per trovare tutto e subito.

 

TAG

Molto spesso viene confuso con altro o altre volte viene sottovalutato, ma secondo me invece sono ancora molto utili. Ma cosa sono questi tag?

 

“Un tag (cioè etichetta, marcatore, identificatore) è una parola chiave o un termine associato a un’informazione (un’immagine, una mappa geografica, un post, un video clip …), che descrive l’oggetto rendendo possibile la classificazione e la ricerca di informazioni basata su parole chiave. I tag sono generalmente scelti in base a criteri informali e personalmente dagli autori/creatori dell’oggetto dell’indicizzazione. Tuttavia i tag possono anche essere usati in modo improprio, ovvero fornire indicazioni riguardo all’opinione che qualcuno ha di un’opera e quindi essere correlati al consumatore del contenuto e non al contenuto in sé. Da qui si evince come il semplice associare tag non sia sufficiente a dare un livello semantico alla rete[1], sebbene alcuni includano il meccanismo del tagging nel web semantico.”

 

Insomma questi tag non sono proprio il male come dicono in molti, però bisogna stare sempre attenti come vengono utilizzati. Infatti gli errori più comuni sono sostanzialmente due:

 

  1. TAG fuori contesto
  2. Eccessivo numero di TAG

 

La sezione dei TAG la trovate sotto quella della categorie e per aggiungerli è molto semplice, basta inserire nel box il nome del TAG e poi cliccare sul tasto “AGGIUNGI“. Sotto al tasto Aggiungi trovate la voce “Scegli un tag fra quelli più utilizzati” dove appunto troverete i tag più utilizzati.

 

CONCLUSIONI

Queste due funzioni sono molto utili, io le utilizzo sempre, e sicuramente miglioreranno l’esperienza dei vostri lettori e l’organizzazione del vostro blog. Se hai domande o qualche dubbio puoi utilizzare tranquillamente i commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  :D ).

Messo il tag:, , ,

21 thoughts on “[HELP WORDPRESS]: Utilizzare i TAG e le CATEGORIE

  1. kalosf 11 novembre 2015 alle 8:01 Reply

    Stavo proprio pensando a suddividere in modo migliore le foto di kalosf perché pur utilizzando massicciamente i tag non faccio la stessa cosa con le categorie (ne ho poche). Dovrei invece lavorare sulle sotto categorie della categoria madre fotografia (tipo panorami, architetture, ecc)

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 11 novembre 2015 alle 8:08 Reply

      Guarda te lo consiglio perché in questa maniera il tuo blog sarà più “ordinato” e ti semplificherà la vita anche a te.

      Io li uso e mi trovo molto bene, poi se hai intenzione di fare una raccolta allora diventano fondamentali.

      Liked by 1 persona

  2. Bricolage 20 novembre 2015 alle 5:03 Reply

    ok. mi sai dire se ora il tag diventa automaticamente hashtag? 😐😚

    Mi piace

    • Mr Tozzo 20 novembre 2015 alle 7:01 Reply

      Tag e hashtag sono due cose differenti. L’hashtag è: “Un hashtag è un tipo di etichetta o tag per metadati utilizzato su alcuni servizi di rete e social network come aggregatore tematico, la sua funzione è di rendere più facile per gli utenti trovare messaggi su un tema o contenuto specifico. Un utente può creare o utilizzare un hashtag posizionando il carattere hash (cancelletto #) davanti ad una parola o una frase (senza spazi) del testo principale di un messaggio; successivamente la ricerca di quel hashtag restituirà tutti i messaggi che sono stati etichettati con esso.”

      Invece per il tag trovi la definizione nel post

      Liked by 1 persona

      • Bricolage 20 novembre 2015 alle 7:50 Reply

        si, ma questo non è il punto cui mi riferivo. Da giorni compaiono gli hashtag anche su wordpress nella ricerca. Se ti collochi in frashly presse noti subito questo. Mi chiedevo quindi se fosse in automatico oppure se lo avessero scegli gli utenti 😄

        Mi piace

        • Mr Tozzo 20 novembre 2015 alle 7:52 Reply

          Mmmm questa cosa non l’avevo notata. Provo a verificare ;D

          Liked by 1 persona

          • Bricolage 20 novembre 2015 alle 7:53 Reply

            era questo che chiedevo non la definizione ahahahhahaha smack!

            Liked by 1 persona

            • Mr Tozzo 20 novembre 2015 alle 7:54 Reply

              Ma tu intendi nei titoli? Ad esempio ho trovato questo: “Why #MerryChristmasStarbucks is Everything Wrong with American Christianity”

              Mi piace

              • Bricolage 20 novembre 2015 alle 7:56 Reply

                no, nei tag che compaiono in basso

                Mi piace

                • Mr Tozzo 20 novembre 2015 alle 8:00 Reply

                  Ok..ho finalmente capito ;D Ad esempio vedo #ParisAttacks nei tag.

                  Guarda come ti dicevo prima tag e hashtag sono due cose differenti, io credo che l’autore l’abbia inserito a mano, non credo che ci siano automazioni o miglioramenti. Il tag rimane il tag da usare con moderazione e senza # ;D

                  Liked by 1 persona

  3. Federico Chigbuh Gasparini 13 dicembre 2015 alle 17:12 Reply

    Caro Andrea,

    ti informo che da quando ho letto questo post ho iniziato a sperimentare le sottocategorie… con grande soddisfazione.

    Sei un pozzo di informazioni utili. Grazie per la tua opera di evangelizzazione.

    Liked by 1 persona

  4. […] mese scorso ho scritto un post dove spiegavo il perché, e il come, usare TAG e CATEGORIE nei post scritti con WordPress. Il post ha ottenuto un buon feedback da parte dei lettori, Federico  in particolare mi ha chiesto […]

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: