Adoro i Troll

5-Internet-Troll1

Io adoro i Troll, dico veramente, rendono il web un posto più divertente grazie alle loro trollate. Se usi il web di frequente ti sarà capitato almeno una volta di incontrarne uno, ma se sei un novello del web ecco qui la definizione:

 

“Un troll, nel gergo di internet e in particolare delle comunità virtuali, è un soggetto che interagisce con gli altri tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l’obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.” – Wikipedia

 

Come dici? Dopo avere letto la definizione di Troll ti sei appena reso conto di averne incontrati sul web? E come ti sei comportato? Se ti va usa i commenti sotto questo post per raccontare la tua storia.

 

UN TROLL E TANTE RISATE

Dicevo che a me i Troll piacciono perché li trovo divertenti, un tempo non era così ma ora ho capito come giocarci, con le loro trollate ti possono far svoltare un noioso pomeriggio estivo. Solitamente arrivano quando meno te lo aspetti e attaccano diretti, senza mezze misure, partendo con qualche offesa gratuita.

La tua prima mossa è fondamentale devi resistere dalla tentazione nel rispondere per le rime, offendendo anche te, perché in quel caso faresti il suo gioco. Respira e conta fino a 10 e poi rispondi a modo (senza mai offendere). Il divertimento inizia proprio adesso.

 

IL TROLL È UN PARASSITA CHE VIVE DISTRUGGENDO LA REPUTAZIONE ONLINE DI ALTRE PERSONE. NON SCENDERE AL SUO STESSO LIVELLO.

 

Infatti a questo punto il Troll è spiazzato dalla tua risposta e perché ti vedrà tranquillo (non sei caduto nella sua trappola), quindi nei prossimi messaggi aumenterà la dose delle offese perdendo però la poca logica nel formulare le frasi.

A seconda della seniority del Troll (e da quanto tempo avete da perdere)  questo botta e risposta andrà avanti per molto, però la conclusione sarà sempre la stessa: LUI TI BLOCCA !!

 

 

Si è lui che ti blocca perché poverini i Troll sanno fare bene solo due cose: offendere e bloccare. Questo perché non hanno argomenti però hanno bisogno di attenzioni e quindi girano per il web alla ricerca di qualche “vittima”.

 

DOVE VIVE IL TROLL ?

Ma dove posso trovare un Troll? Una volta frequentavano i forum ma adesso, grazie alla loro diffusione, li puoi trovare sicuramente sui Social Network. Quelli preferito sono Facebook e Twitter.  Su Facebook trovano le loro “vittime” in qualche post pubblicato (magari da qualche testata giornalistica) che tratta argomenti sociali o di cronaca.

Invece su Twitter sono più “Professionali” e seguendo gli hashtag più trend iniziano a prendere di punta le persone. Molte volte però hanno scarsa conoscenza del mezzo che usano (non conoscono la differenza tra un RT e la Stellina), però attaccano tutti con un solo scopo: Aumentare la loro popolarità, del resto anche loro venerano il Dio KLOUT.

 

CONCLUSIONI

Per molti sono fastidiosi a me fanno fare qualche risata (e se ho tempo da perdere rispondo). E te invece cosa ne pensi e come reagisci davanti a un Troll? Lascia la tua esperienza, se vuoi, sotto nei commenti.

E se ti va diffondi l’hashtag #trollhunter .

Se hai trovato interessante il blog lo puoi votare nella CATEGORIA 27 per il Macchianera Italian Awards cliccando qui.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  :D ).

Messo il tag:, , , , , , ,

18 thoughts on “Adoro i Troll

  1. kalosf 3 agosto 2015 alle 6:56 Reply

    Apprezzo dei troll il loro odore riconoscibile molti da grandi distanze. Puzzano di rabbia e di stupidità. Normalmente non li avvicino nemmeno (finale troppo scontato😉

    Liked by 1 persona

  2. Mirna 3 agosto 2015 alle 8:08 Reply

    Mr Tozzo, ho apprezzato tanto il tuo post. Io ho un adorabile troll! Si chiama Maurizio. Arriva a gamba tesa quando lodo qualcuno, soprattutto se Uomo. Il buonismo lo infastidisce molto, con me personalmente è un gentleman e basta un piccolo complimento per calmarlo e farlo diventare più mansueto. E’ talmente divertente che, anche se spesso devo intervenire di fronte a lettori o ad amici, non saprei fare a meno dei suoi commenti. Rido alle lacrime ed è terapeutico. Inoltre di secondo lavoro fa il buttafuori di Facebook,, per me gratis, quando sono veramente in difficoltà mi dà una mano. Viva i gentleman troll!

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 agosto 2015 alle 8:09 Reply

      Ehehe lo vedi allora che alla fine questi troll non sono così cattivi ;D

      Mi piace

  3. Sonia 3 agosto 2015 alle 13:15 Reply

    Non li sopporto in genere e faccio molto zen per non rispondere. Spesso ci riesco ma capita di non resistere.
    Sinceramente però sono di parte perché a volte mi divertono quelli che prendono in giro chi non sopporto (vedi i troll di Salvini per esempio) mentre mi irritano quelli che ironizzano su cose per me serie.

    Liked by 1 persona

    • Mr Tozzo 3 agosto 2015 alle 13:20 Reply

      Hai ragione, alcune volte sono veramente insopportabili però non devi mai fare l’errore di metterti al loro livello.

      Sono del parere che se offendi hai sempre torto, a questo punto meglio non rispondere che rispondere come loro.

      Se invece hai tempo e riesci a mantenere la calma giocare con loro può essere molto divertente ;D

      Mi piace

      • Sonia Bertinat 3 agosto 2015 alle 16:44 Reply

        Lo immagino😉

        Mi piace

  4. ariannarossi86 3 agosto 2015 alle 16:45 Reply

    La soluzione è ispirarsi a Gianni Morandi! Solo lui riesce a trollare i troll…adorabile Gianni!

    Liked by 1 persona

  5. Patrizia M. 3 agosto 2015 alle 20:52 Reply

    Non li conoscevo sotto questo aspetto divertente, io ne ho perché mi piacciono come oggettini, insieme a gnomi e folletti vari ahahaha
    Ciao, Pat

    Liked by 1 persona

  6. moselleorthodoxe 8 agosto 2015 alle 18:42 Reply

    Ciao, io sono un troll da anni, soprattutto su wikipedia e un pochino su intopic. Raramente scrivo insulti (anche se mi piace tanto la frase PUZZONE, con la apposita definizione: Chiunque abbia un punto di vista anche vagamente diverso dal mio è un PUZZONE. E il corollario: ci sono MOLTI PUZZONI). A parte quello, più che altro di solito posto stupidate a ripetizione, sempre le stesse che si ripetono. E’ vero, lo faccio perché ho bisogno di attenzione, oppure, semplicemente, mi annoio.

    Per esempio ieri sulla pagina di wikipedia dedicata a La signora in giallo, ho scritto che secondo me è la signora Fletcher ad aver commesso tutti i delitti, perché dovunque va poche ore dopo avviene un delitto, e molte volte all’inizio la principale indiziata è proprio lei, poi riesce sempre a far confessare qualcun altro, per questo ipotizzavo che ci riuscisse per mezzo dell’ipnosi HAHAHAHA E anhe oggi su wikipedia ho scritto che la guardia repubblicana irachena di saddam hussein è stata fatta smantellare da Bush NONOSTANTE ANCHE LUI APPARTENESSE AL PARTITO REPUBBLICANO hahahahaha eccetera

    Liked by 2 people

  7. […] Adoro i Troll. di Andrea Toxiri […]

    Mi piace

  8. […] che è solamente un Troll e come tale deve essere trattato. Io i Troll li tratto così: “Adoro i Troll“. Se poi prima di affrontare il suddetto Troll avete bisogno di una carica allora guadate […]

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: