TELELAVORO – CERCARE I CLIENTI

Uno dei problemi più grandi, che tendono a frenare le persone, del Telelavoro è come trovo i clienti ? Ora se sei un dipendente di una azienda che usa il Telelavoro questo articolo non è per te, ci vediamo la prossima settimana, se invece lavori per conto tuo allora potrebbe tornarti utile.

Trovare i clienti non è mai stato facile, specialmente quando ti presenti come freelance, e in questa crisi “eterna” che stiamo vivendo è ancora più difficile. Ora questo post non vuole essere la soluzione alla crisi del lavoro ma spero che possa essere un aiuto per avere la vita meno difficile.

 

BLOG

Se mi chiedi quale potrebbe essere uno strumento per trovare nuovi clienti il primo che mi viene in mente è il Blog, anzi ti dirò di più, secondo me il Blog è anche più potente di Google (e dei suoi servizi annessi). Il blog è il tuo CV online è lo specchio delle tue competenze.

Risolvi i problemi dei tuoi lettori, hai ottime doti comunicative, sai scrivere bene, sai presentarti bene ecco queste sono tutte doti che a un possibile datore di lavoro noterà sicuramente. Certo poi le competenze cambiano da settore a settore però metti che un idraulico ha il suo piccolo blog dove lascia, gratuitamente, consigli per risolvere i piccoli problemi di tutti i giorni, sicuramente se avessi un problema grosso con un lavandino chiamerei sicuramente lui.

 

PRESENZA SOCIAL

E’ inutile, e stupido (passatemi il termine), negare l’importanza (e l’esistenza) dei Social nella vita lavorativa e in particolare in quella telelavorativa. Quelli che dicono… No io Facebook non lo uso, mi fanno salire il veleno come quelli che dicono … La TV? No io non la guardo mai !! Fare il Social Chic non ti porta niente, soprattutto i clienti !!
 

TOOL: ELANCE

Se cerchi una piattaforma dove trovare lavori da freelance interessanti e conosci bene l’inglese, allora ti suggerisco di provare Elance. Questo sito ti permette di lavorare con tutto il mondo comodamente da casa, e avere la certezza di essere pagati. Ti sembra poco? Un vincolo rigido per usare questo servizio è quello di conoscere molto bene l’inglese.

 

PASSAPAROLA

Se mi chiedi il migliore strumento per trovare i clienti io ti rispondo il caro e vecchio (e ultimamente sottovalutato) passaparola online e offline.

 

ESEMPIO PASSAPAROLA OFFLINE

Un tuo amico ti dice che deve fare dei lavori a casa e tu, che l’hai fatti lo scorso anno, gli suggerisci la ditta che ha fatto i lavori a casa tua con la quale ti sei trovato molto bene. La ditta ha appena guadagnato un cliente e ha ipotecato come clienti  gli amici/colleghi/parenti del nuovo cliente  !! 

 

ESEMPIO PASSAPAROLA ONLINE

In questo caso entrano in gioco le recensioni che vengono lasciate online sui siti dei venditori o sui vari blog, secondo me queste sono molto più valide di quelle “ufficiali” rilasciate dagli addetti ai lavori. Si ok e le recensioni false? Ho già parlato di questo, se vuoi puoi andare qui per leggere il post sulle false recensioni.

 

CONCLUSIONI

Questi secondo me sono i modi migliori (ma sicuramente non gli unici) per trovare i clienti, tu cosa ne pensi? Quali strumenti (o tecniche) utilizzate? Lascia il tuo contributo nei commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando:Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi :D ).

Messo il tag:, , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: