Crea un canale di successo per il tuo Brand in 5 mosse

youtube-640

Lo sapevi che Youtube è il secondo motore di ricerca dopo Google? Non ci credi? Allora vai su Google e scrivi “Smontare Termosifoni Ghisa” a me i risultati sono stati questi.

esempio

Come puoi vedere i primi risultati che escono sono dei video caricati su Youtube su come smontare un Termosifone in ghisa, questo ti fa capire la potenza di Youtube (Google da sempre preferisce contenuti multimediali al semplice testo). Quindi capisci bene che avere un canale su Youtube può fare solo bene al tuo Brand, se curato bene. Se vuoi creare un canale di successo ti servono 5 passi, sei pronto? Allora si comincia !!

1. SEO: NON SI SCAPPA

Mi dispiace ma anche in questo caso non si scappa, bisogna curare la SEO del tuo canale e dei tuo contenuti per ottenere risultati. La tecnica non cambia molto dai contenuti testuali, se vuoi portare al successo il tuoi canale (e i suoi contenuti) di fare un buon lavoro sulle parole chiave.

La parola chiave per essere vincente deve legare con il contenuto del tuo video e con il tuo Brand, se vendi software gestionali non puoi usare come parola chiave “informatica” perché è troppo generale e i tuoi video si troverebbero ultimi in ultima pagina.

2. CURARE LA GRAFICA

Anche l’occhio vuole la sua parte e su un Social che si basa tutto sul Visual, una grafica decente è la base per un canale Youtube. Come succede per Facebook avete la possibilità di inserire un’immagine di copertina e un logo per il tuo canale, utilizzate immagini di qualità e attinenti con il vostro canale.

Youtube, inoltre, ti da la possibilità di vedere la grafica del tuo canale come viene vista su diversi dispositivi (tablet e smartphone), visto che le connessioni mobili stanno aumentando sempre di più la possibilità che un utente si colleghi dal proprio tablet è alta, quindi fate attenzione che il vostro canale si veda bene sempre !!

Il canale Youtube rappresenta voi e il vostro Brand, quindi fate attenzione a cosa comunicate e come lo comunicate

3. SOCIAL MEDIA E INFORMAZIONI

Youtube, Facebook, Twitter e Google Plus non sono assestanti anzi per ottenere grandi risultati il segreto è proprio “mischiarli”, farli interagire. Quindi collega tutti i tuoi Social con il tuo Canale Youtube, in questa maniera potrai pubblicare i tuoi video anche su altri Social Network mantenendo sempre un legame con il tuo canale.

Nelle schede del tuo canale trovi anche la scheda Informazioni che è molto importante e che NON potete lasciare in bianco, quello è il vostro biglietto da visita che il nuovo utente che arriva per la prima volta sul vostro canale andrà a leggere.

4. PLAYLIST

Il canale bisogna tenerlo in ordine e per farlo il modo migliore sono le playlist che oltre a mettere in evidenza i video crea delle vere e proprie sezione all’interno del tuo canale. Inoltre queste playlist piacciono molto a Google, quindi fate voi😀 !!

5. UTENTE ATTIVO

Se carichi un video ogni 2 mesi non ti aspettare grossi risultati, se vuoi farti conoscere devi stare sul pezzo. Non dico che devi caricare un video al giorno, ma almeno uno o due a settimana si devi far vedere che ci sei.

“E n’artra cosa: bisogna ritorna’ pe’ strada, ricontrolla’ er giro e ritira’ i sordi! Uno de la banda sta ar gabbio e dovemo fa’ capi’ a tutti che l’aria nun cambia! – Freddo, Romanzo Criminale”

Ok, forse, il paragone con gli spacciatori di Romanzo Criminale è un po esagerato ma il concetto è quello: devi fare capire al tuo pubblico che ci sei, che sei presente. Inoltre devi dare delle certezze sulla pubblicazione, quindi scegli un giorno (o due) e pubblica sempre nel medesimo giorno della settimana.

Altro punto importante, devi interagire con i tuoi “colleghi di Youtube”. Frequenta i canali, guarda i video (metti mi piace o il non mi piace), partecipa (in maniera intelligente) alle discussioni sotto i video ma evita di spammare sotto ogni video dei colleghi il tuo canale (non ti porterà niente).

CONCLUSIONI

Se pensi che avere un canale Youtube può essere utile solamente alle aziende,  che hanno anche un budget alto per comprare le attrezzature (videocamera, luci, programmi editing) da professionista, allora ti sbagli. Anche per un blogger, che ha solamente una videocamera da 100€, un canale Youtube può dare dei risultati notevoli, magari anche di più di un canale aziendale.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando:Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi :D ).

Messo il tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: