[EPISODIO 3] – Lavorare su Internet: PR

 

Chiudiamo la trilogia “Lavorare su Internet” parlando di Public Relations. Lavorare su internet non significa essere isolati nella nostra stanza davanti al nostro computer, ma bisogna fare Networking sia online che offline.

 

“Nessun uomo è un’isola” – John Donne

 

PR ONLINE

Essere presenti su internet con un blog, o un sito non significa che la gente ti troverà per leggere i tuoi articoli, ok avete fatto un otitmo lavoro SEO ma questo non basta avete bisogno di fare Networking.

SOCIAL NETWORK

Il primo passo è quello di curare la presenza sui Social Network e ancora prima decidere su quali essere presenti. Non è detto che dobbiate essere presenti su tutti, anzi alcune volte è controproducente perché alla fine rischiate di essere presenti su tutti ma “presenti male”.

Ad esempio un blog che tratta di cucina o di fotografia sicuramente dovrà essere presente su Pinterest. Quindi scegliete con cura i vostri Social e una volta scelti dovete curarli giornalmente.

DISCUSSIONI

Una volta che la vostra presenza sui Social è operativa dovete iniziare a “socializzare”, l’errore più comune che viene fatto è quello di aprire la propria pagina (ad esempio su Facebook) e aspettare che la gente venga a mettere il suo Mi Piace.

Frequentate forum, fanpage, gruppi e discussioni su Twitter che trattano del vostro stesso argomento e iniziate a dire la vostra, insomma fatevi conoscere. Evitate, almeno per le prime volte, di spammare subito l’url del vostro blog perché in questo caso potreste avere l’effetto contrario.

Se proprio dovete pubblicare all’interno di una discussione l’url di un vostro articolo, questo deve essere proprio fondamentale per risolvere un problema, deve avere il famoso valore aggiunto.

E-BOOK

Scrivi tanto sul tuo blog, ma non scordarti anche di scrivere il tuo e-book. Prendi un argomento, magari che hai trattato anche sul tuo blog, e approfondiscilo fai qualche ricerca impaginalo bene e poi pubblicalo.

Se il tuo e-book è valido sarà un modo anche per allargare la tua platea di lettori.  E-book a pagamento o E-Book gratis? Molti dicono che bisogna regalare qualcosa ai propri lettori, altri invece dicono che già lo fanno con il blog (visto che scrivono articoli utili in maniera gratuita) e che quindi l’e-book deve essere a pagamento.

Tu cosa ne pensi?

PR OFFLINE

Lavori online ok, ma questo non vuol dire che devi escludere il mondo reale anzi dovrai curare con molta attenzione questa parte.

DAI UN VISO AL TUO BUSINESS

Il cliente si sentirà molto più sicuro a trattare con te se al tuo blog dai un viso, ma un visto reale non basta mettere la foto sulla tua pagina About Me.

Passa a trovare fisicamente il tuo cliente oppure (se proprio sei impossibilitato) invece di chiamarlo al telefono fai una videochiamata con Skype. Insomma devi essere presente anche offline.

CORSI

Organizza corsi offline (oltre che quelli online) in questa maniera permetterai ai tuoi clienti di avere un contatto più diretto con te, un conto è fare domande via e-mail o chat e un conto è fare domande (e ricevere risposte) live guardando in faccia il proprio docente.

Inoltre questo sarà una occasione in più per mettere in luce le tue capacità e rinforzare il tuo business online.

EVENTI

Partecipa agli eventi che vengono organizzati per il tuo settore, sia in modalità utente che come Speaker,  in questo modo potrai conoscere nuove persone che potrebbero trasformarsi in futuri clienti.

CONCLUSIONI

Se pensavi che lavorare su internet significava non uscire mai di casa e stare sempre nella tua cameretta allora hai sbagliato. La parte di Networking è fondamentale e (forse) quella offline è anche più importante di quella online.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi 😀 ).

Messo il tag:, , , , , , , , , , , ,

11 thoughts on “[EPISODIO 3] – Lavorare su Internet: PR

  1. […] Chiudiamo la trilogia “Lavorare su Internet” parlando di Public Relations. Lavorare su internet non significa essere isolati nella nostra stanza davanti al nostro computer, ma bisogna fare N…  […]

    Mi piace

  2. Ghostbox 2 settembre 2014 alle 8:42 Reply

    Ciao Andre,
    io la citazione l’attribuirei a John Donne: alla fine Thomas Merton ha ripreso un suo verso per il titolo del suo saggio.
    Tutti ottimi consigli. Per me l’e-book può anche essere a pagamento: finiamola di regalare competenze come se piovesse. Facendo così svalutiamo il nostro lavoro, e in più è come se dicessimo: “hey, il tizio che si fa pagare per l’e-book probabilmente è un ladro! Guarda come sono bravo io che te lo regalo”. Tu che ne pensi?
    Simone

    Mi piace

    • Mr Tozzo 2 settembre 2014 alle 8:44 Reply

      Prima di tutto grazie per la segnalazione, correggo subito😀

      Si concordo con te, l’e-book deve essere a pagamento perché ti sto fornendo un contributo approfondito rispetto a quello che ho trattato nel blog.

      Liked by 1 persona

      • Ghostbox 2 settembre 2014 alle 8:48 Reply

        Non è che sia sbagliata la citazione, è solo a sua volta una citazione. Ecco l’originale:

        “Nessun uomo è un’Isola,
        intero in se stesso.
        Ogni uomo è un pezzo del Continente,
        una parte della Terra.
        Se una Zolla viene portata via dall’onda del Mare,
        la Terra ne è diminuita,
        come se un Promontorio fosse stato al suo posto,
        o una Magione amica o la tua stessa Casa.
        Ogni morte d’uomo mi diminusce,
        perchè io partecipo all’Umanità.
        E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana:
        Essa suona per te.”

        John Donne

        Liked by 1 persona

  3. cramstn 10 settembre 2014 alle 17:51 Reply

    Una nuova professione di lavoro questa del blogger online o lavoro online si potrebbe fare ! Dai che faró un video sul mio canale a riguardo

    Mi piace

    • Mr Tozzo 10 settembre 2014 alle 20:19 Reply

      Ottimo, allora appena l’hai fatto mandami il link ;D

      Mi piace

      • cramstn 10 settembre 2014 alle 21:31 Reply

        Bene intanto come sai sul mio canale ho messo diversi video di introduzione alla società ! Ti diró comunque ma basta che mi segui sul canale se vuoi

        Mi piace

        • Mr Tozzo 11 settembre 2014 alle 7:32 Reply

          Dammi il nome del tuo canale

          Mi piace

          • cramstn 11 settembre 2014 alle 11:40 Reply

            Cerca tommaso cramerotti su google o youtube ciao ma mi pare che te lo avevo già dato tempo fa comunque cerca ciao

            Liked by 1 persona

            • Mr Tozzo 11 settembre 2014 alle 11:50 Reply

              Si hai perfettamente ragione ;D

              Mi piace

              • cramstn 11 settembre 2014 alle 11:55 Reply

                Sai su facebook ho una paginona information technology 3 mi pare che te lo avevo detto anche

                Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: