Hacker alla Casa Bianca

Le istituzioni statunitensi sono state molte volte le vittime preferite degli hacker di tutto il mondo, ma questa volta la Casa Bianca ha voluto farseli amici e farli entrare dalla porta principale.

Il governo degli Stati Uniti ha istituito la Giornata Nazionale del Civic Hacking, prevista per i prossimi 1 e 2 giugno dove i migliori hacker si riuniranno per risolvere i problemi dei bug di sicurezza.

La “chiamata alle armi” recita così: “Il Civic Hacking Day è un’opportunità per sviluppatori software, esperti di tecnologia e imprenditori per dare libero sfogo alla propria attitudine americana al fare sfruttando in maniera collaborativa dati e codice pubblici allo scopo di individuare soluzioni innovative a problemi che affliggono i cittadini statunitensi“.

L’incontro si svolgerà sia alla Casa Bianca che online, ai partecipanti saranno sottoposte problematiche che presentano un raggio di interesse locale fino ad  arrivare a quelle che coinvolgono l’intera nazione.

Ad maiora

 

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: