Pinterest è un plagio


20130104-140435.jpg

Pinterest (noto Social Network per la condivisione di fotografie, video ed immagini) non sembra essere tutta farina del sacco di Brian Cohen (fondatore e primo investitore) accusato di plagio da parte di Theodore F. Schroeder il quale accusa il suo ex-socio di aver rubato l’idea che poi è diventata Pinterest.

La denuncia di plagio è arrivata in tribunale dove Theodore F. Schroeder ha richiesto un risarcimento a Brian Cohen il quale è accusato di aver incorporato in Pinterest le idee contenute nel progetto antesignano, chiamato Rendezvoo e poi Skoopwire.

Ma quali sono queste caratteristiche che Schroeder rivendica ? Le caratteristiche dell’interfaccia utente, la possibilità di condividere i propri interessi e i propri gusti con altri utenti, la possibilità di connettere prodotti simili.

L’avvocato di Schroeder dichiara: “è illegale rubare un’idea per proprio beneficio senza tenere conto della persona da cui essa provenga. In questo caso, il signor Cohen ha preso parte a un progetto imprenditoriale già esistente, per il quale il signor Schroeder aveva maggior interesse, successivamente appopriandosi senza permesso di idee, soluzioni, applicazioni per il Web e tecnologie“.

Naturalmente il board di Pinterest nega tutto dicendo che le accuse mosse contro di loro sono prive di fondamento. I responsabili di Pinterest, quindi, si preparano a sostenere una battaglia legale.

Ad maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: