Megaupload bloccato nuovamente

Hanno bruciato le ali Me.ga, la fenice che doveva rinascere dalle ceneri di Megaupload, il governo del Gabon ha bloccato il dominio dove avrebbe dovuto prendere vita la nuova piattaforma di file sharing di Kim Dotcom.

Il fondatore, Dotcom, ha risposto in maniera stizzita: “Abbiamo già un nuovo dominio“. Il governo del Gabon avrebbe detto: “Il governo del Gabon non ha alcuna intenzione di ospitare il nuovo presidio digitale del celebre cyberlocker, che continuerebbe imperterrito nelle sue condivisioni in chiara violazione del copyright“.

Dotcom ha ribadito: “Il ministro del Gabon ha utilizzato la macchina del tempo per studiare la legalità del futuro Mega. Il verdetto: crimine cibernetico! Vinceranno un premio di 5 dollari offerto dall’FBI“. Il fondatore di Megaupload però non si da per vinto, infatti sembra che abbia già trovato un nuovo dominio disponibile ad ospitare la sua “creatura”.

Attualmente il dominio è stato dirottato su uno spazio cibernetico occupato dal gruppo hacker Omega.

Ad maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “Megaupload bloccato nuovamente

  1. icittadiniprimaditutto 7 novembre 2012 alle 16:22 Reply

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: