Diffama Renzo Bossi, colpito un blogger francese

Arriva una nuova condanna per diffamazione online e questa volta ad essere colpito è un blogger francese. Michel Abbatangelo, blogger francese, è accusato di aver scritto un “Diario Satirico” sulle gesta politiche e personali di Renzo Bossi (il figlio del fondatore della Lega Nord Umberto Bossi).

Il blogger è stato condannato dal Tribunale di Varese a pagare 5000 euro di multa più 2.500 euro di spese legali, ma inizialmente la condanna richiesta dall’avvocato di Bossi era di 7 mesi di carcere e 30mila euro di multa. Michel Abbatangelo ha commentato così la sentenza: “Ho passato due giorni a ridere per questa querela surreale, più comica dei diari stessi – Appena verranno pubblicate le motivazioni della sentenza il mio avvocato ricorrerà in appello, spiegain un’intervista a LSDI, se subirò un’altra condanna, ricorreremo ancora, fino ad arrivare alla Corte Europea. Io sono francese e, alla fine, devono venire qua a prendermi“.

La cosa curiosa è che il giudice che ha emesso la condanna non ha dato l’ordine per rimuovere il blog, che attualmente è ancora online ed è raggiungibile al seguente indirizzo: http://100cosecosi.blogspot.fr/

Il caso del blogger francese riaccende la discussione della libertà di espressione in Italia, infatti oltre il caso del blogger francese c’è anche il caso di una ragazza livornese la quale tramite social network si è lamentata del suo ex-datore di lavoro il quale a sua volta l’ha querelata.

Ad maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “Diffama Renzo Bossi, colpito un blogger francese

  1. icittadiniprimaditutto 16 ottobre 2012 alle 10:38

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: