RIM l’inizio della fine

RIM, la società canadese che ha portato il BlackBerry nei nostri uffici e case, non ce la fa più e decide di mollare il colpo.

RIM decide di vendere il dipartimento che produce l’Hardware e Software per il BlackBerry, i possibili acquirenti sono Facebook e Amazon. Questo divisione sembra essere un tentativo estremo per evitare il fallimento che è sempre più vicino alla società canadese. Altra soluzione che si è presentata era l’acquisizione totale da parte di Microsoft.

Tutte queste soluzioni però non hanno evitato, dopo il tonfo di 125 milioni nel primo trimestre 2012, i numerosi licenziamenti. Il BlackBerry ha subito la forte concorrenza di Apple e Android, ma la colpa grossa “forse” è stata quella di non aggiornarsi per stare dietro ai suoi due più grandi competitor.

Ad maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “RIM l’inizio della fine

  1. icittadiniprimaditutto 26 giugno 2012 alle 13:05

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: