WAKE UP, il marketing non convenzionale della Samsung

20120427-131837.jpg

E’ guerra a colpi di spot e campagne marketing tra Apple e Samsung, ma bisogna ammettere che la Samsung si sta dimostrando più originale rispetto ad Apple (anche se sta usando un marketing non convenzionale).

Andiamo per ordine, Samsung uscirà a breve con il suo nuovo prodotto Galaxy S III e ha iniziato a fare una campagna marketing denigratoria verso l’Apple, Iphone e utenti della Mela. Il primo passo è stato quello di creare uno spot sulle Ipecore Apple dove, in maniera neanche tanto velata, prendeva in giro gli utenti della Mela paragonandoli a delle pecore. Il secondo step è stata la campagna marketing ribattezzata “WAKE UP”, svegliatevi, che la Samsung ha commissionato all’agenzia Tongue.

E’ stato creato un sito http://wake-up-australia.com.au/ dove si trova un conto alla rovescia per il lancio del nuovo Galaxy a Londra, la data è fissata per il 3 maggio 2012. La “protesta” si è svolta proprio davanti all’Apple Store di Sidney dove un gruppo di ragazzi vestiti di nero con cartelli che riportavano la scritta “WAKE UP” hanno inscenato una finta manifestazione contro Apple.

Qui di seguito trovate il video della protesta:

Ad Maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 thoughts on “WAKE UP, il marketing non convenzionale della Samsung

  1. icittadiniprimaditutto 27 aprile 2012 alle 20:44

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  2. […] WAKE UP, il marketing non convenzionale della Samsung … E' guerra a colpi di spot e campagne marketing tra Apple e Samsung, ma bisogna …toxnetlab.wordpress.com/…/wake-up-il-marketing-non-conve… […]

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: