Primi avvoltoi sulla carcassa di Megaupload

20120326-173621.jpg

A pochi mesi dalla “morte” di Megaupload ecco apparire i primi avvoltoi sulla carcassa. Una società, con base in Florida, ha siniziato una causa contro Megaupload. Motivo ? Semplice, violazione massiva del diritto d’autore; di aver facilitato il caricamento illecito di migliaia di contenuti audiovisivi prodotti da ValCom.

Ma chi è questa Valcom? Nata nel lontano 1983, ValCom è un’azienda specializzata in soluzioni per l’entertainment globale, dal broadcasting televisivo al cinema delle major di Hollywood. L’accusa che la società della florida muove è che i responsabili di Megaupload avrebbero permesso il caricamento di gran parte dei sei mila contenuti audiovisivi distribuiti da ValCom.

La ValCom ha richiesto come risarcimento danni da 750 dollari ad un massimo di 150mila per ciascuna opera di cui si è abusato.
Se cosi fosse, Kim Dotcom, si troverebbe a pagare una multa pari a 900 milioni di dollari !!

Se questo è solamente il primo avvoltoio che si aggira sulla carcassa di Megaupload per Kim Dotcom il futuro non è più tanto roseo. Il processo per la sua estradizione inizierà il prossimo 6 agosto.

Ad maiora

Annunci

Messo il tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “Primi avvoltoi sulla carcassa di Megaupload

  1. icittadiniprimaditutto 27 marzo 2012 alle 9:54 Reply

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: