Come si rende un contenuto interessante per essere condiviso ?

 

Quante volte vi siete chiesti “Ma come fa quella persona e/o blog ad avere tutti questi Mi Piace e condivisioni ogni volta che pubblica qualche cosa?“.

Diciamo la verità pubblicare un contenuto (articolo, foto o video) e vedere sotto un grosso numero di Mi Piace e di Condivisioni è gratificante, molti pubblicano (alcune volte commettendo errori) solamente per raggiungere questo scopo.

In questo caso non esistono formule magiche o aiutini, ma possiamo seguire i suggerimenti del blog di Jeff Bullas.

 

La fiducia nel successo è la premessa per poterlo raggiungere

 

CONOSCERE IL NOSTRO PUBBLICO

Questo punto è fondamentale e bisogna metterlo in atto prima di iniziare a pubblicare, conoscere il nostro pubblico è il primo passo per il nostro successo. Se hai ben chiaro Chi é e Cosa vuole il resto del lavoro è tutto in discesa. Quindi prima di iniziare a condividere  bisogna rispondere a quattro domande:

 

  1. Chi è il nostro pubblico?
  2. Cosa vuole ? Di cosa ha bisogno ?
  3. Quando lo vuole? Ovvero quando trovi il tuo pubblico online?
  4. Dove si trova il tuo pubblico? Non solo dove si trova sui Social Media, ma proprio dove si trova fisicamente (città, casa, lavoro)
  5. Perché è online? Cerca qualche cosa di preciso o è online per divertimento?
  6. In che modo è online? Che device utilizza Computer, Tablet o Smartphone?

 

TITOLO ACCATTIVANTE


Untitled-1

La prima impressione è quella che conta e visto che questa affermazione vale anche per il web, il titolo deve essere scelto bene perché sarà “la prima impressione” che il  pubblico avrà del tuo contenuto.

Cercate di non esagerare però perché l’effetto potrebbe essere nocivo, infatti un titolo che crea delle aspettative che poi non si avverano può essere dannoso per la propria reputazione. Ecco alcuni consigli per creare un titolo accattivante:

 

  1. Includi una promessa: Tutto quello che volevi sapere su….
  2. I Numeri: Ecco 7 trucchi per…..
  3. Domande: Quale Social Media è il migliore per condividere?
  4. How To: Un evergreen !!

 

ESSERE ORIGINALI

Il web è un oceano pieno di contenuti e i duplicati (specialmente nello stile) non piacciono a nessuno (ne ai motori di ricerca, ne alle persone). Quindi ispirati a un modello, ma creati il tuo stile: insomma DEVI ESSERE ORIGINALE.

 

PIACE DI PIU’ CORTO O LUNGO?

Molti studi hanno dichiarato che più il contenuto è lungo e più rischia di diventare noioso e quindi attirare poche persone, è anche vero che un contenuto troppo corto rischia di apparire superficiale.

Il giusto è sempre nel mezzo, ma se il contenuto è veramente di qualità e interessante potete osare un pò di più.

 

CREA EMOZIONI

Le persone preferiscono condividere contenuti che a loro creano emozioni. Foto, video e contenuti che creano emozioni positive  diventano facilmente virali.

 

ASCOLTA IL TUO PUBBLICO, ASCOLTA LE TENDENZE

Creare contenuti partendo da le ultime tendenze e/o fatti di cronaca aiutano a creare dei contenuti che la gente condividerà più facilmente, perché ritenuti interessanti.

 

IMMAGINI

Le persone riescono a prestare più attenzione a un contenuto visuale rispeto ad uno solamente testuale, questo è uno dei motivi perché un video su Youtube attira più attenzioni di un semplice post.

Quindi se volete aumentare le possibilità di condivisione inserite le foto, ma che siano attinenti con quello di cui state parlando.

 

INFORMAZIONI ACCESSIBILI

Su internet troviamo tutte le informazioni che vogliamo (alcune volte anche troppe), ma se non troviamo quello che stiamo cercando andiamo subito su un nuovo sito (o blog) quindi quando pubblichiamo qualche cosa dobbiamo fare  in modo di creare attenzione e rendere i nostri contenuti (specialmente quelli testuali ) accessibili.

Esistono alcune tecniche per rendere l’user experience piacevole durante la  lettura di un nostro articolo:

 

  1. Utilizzare intestazioni per identificare chiaramente gli argomenti
  2. Utilizzare elenchi puntati
  3. Scrivere paragrafi brevi (max 3/4 frasi)
  4. Parla come mangi: usa un linguaggio semplice ma efficace
  5. Usa infografiche per spiegare concetti difficili
  6. Dai il giusto spazio: non creare un unico blocco di testo

 

CONCLUSIONI

Questi sono solamente alcuni spunti per ottenere un contenuto che la gente vorrà condividere. Tu cosa ne pensi? Hai provato altre tecniche vincenti? Lascia il tuo contributo nei commenti, sarà utile anche ad altre persone.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  :D ).

About these ads

Informazioni su Mr Tozzo

Nato nel 1981 mi definisco un Indigeno Digitale, il mio esordio nel mondo informatico risale al 1994 con un favoloso Amiga 500, invece il mio primo "giro" sul web risale al 1999 grazie a un modem 56k ... dal quel momento la mia vita è sempre stata online. Appassionato da sempre di tecnologia, telecomunicazioni, informatica, Apple, web e Social Media. Dal 2009 sono un blogger.

Pubblicato il agosto 1, 2014, in blog, facebook, Giornalismo 2.0, notizie, social network, tips, twitter, web, www con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 697 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: