Il Blog non è morto

Il BLOG è morto, il BLOG è vivo da molti bistrattato e considerato una scrittura di serie B o come un semplice diario da adolescenti. Il BLOG è molto di più e molti sono più autorevoli di molti quotidiani patinati e molti blogger scrivono meglio e trattano argomenti molto più interessanti rispetto ad affermati giornalisti.

Questo è il motivo per cui i blogger e i loro blog fanno paura agli addetti ai lavori del mondo della comunicazione e dei giornalisti, la loro forza è proprio quella di non dovere seguire le rigide regole del giornalismo e riescono ad essere più diretti e a parlare la lingua di tutti i giorni, quella dei lettori.

BLOG, COME E QUANDO

La definizione di Blog nasce dalla contrazione di web-log. Il Blog è l’evoluzione tecnologica di quello che una volta era il diario personale dove le persone scrivevano i propri pensieri, ma non bisogna fermarsi a questa definizione perché sarebbe molto riduttivo.

Un blog può anche essere un punto di riferimento in un determinato settore per molte persone, un Faro nell’immenso oceano del Web. Alcune volte è la soluzione al tuo problema, il suo essere diretto e il fatto che utilizza un linguaggio semplice (evitando inutili tecnicismi) rende il blog uno strumento utile per risolvere il problema.

NO BLOG NO MONEY

Rendere la propria passione il proprio lavoro è il sogno di tutti, monetizzare con il blog si può? La risposta è si, l’errore più comune che viene fatto quando si parla di monetizzare con il blog è quello di pensare subito e solo alla pubblicità, in particolare ad Adsense.

Adsense non può essere il tuo core business ma una soluzione per “arrotondare” le tue entrate, la pubblicità non paga più come una volta e per poter campare solamente con Adsense il tuo blog dovrebbe generare una mole di traffico molto alta (circa 5000/10.000 visite al giorno) altrimenti i tuoi guadagni si ridurranno a pochi euro.

Attraverso il  blog tu fornisci micro-consulenze gratuite che hanno lo scopo, specialmente se sei nuovo, di farti conoscere come libero professionista o come azienda. Sul web la fiducia è la migliore arma per fare business.

Una volta che hai dimostrato il tuo valore e che ti sei creato una cerchia di seguaci e quindi una Mailing List con abbastanza contatti puoi iniziare a penare di monetizzare seriamente in questa maniera:

  • Consulenze approfondite Face to Face (sia online che offline)
  • Formazione
  • E-Book
  • Collaborazioni

 

CONCLUSIONI

E’ vero esistono molti blog che producono solamente “fuffa” o articoli scopiazzati (anche male), ma ne  esistono anche di validi che giornalmente pubblicano articoli che sono delle vere e proprie chicche.  Ad esempio in ambito internazionale mi viene in mente il blog di Jeff Bullas, ma troviamo ottimi blog anche in Italia. Ad esempio il blog MySocialWeb, WebHouseIT e Skande.

Quindi tornando alla domanda iniziale: il blog è morto? Per me no e per te ? Lascia il tuo parere nei commenti.

Ad Maiora

 

Informazioni su Mr Tozzo

Nato nel 1981 mi definisco un Indigeno Digitale, il mio esordio nel mondo informatico risale al 1994 con un favoloso Amiga 500, invece il mio primo "giro" sul web risale al 1999 grazie a un modem 56k ... dal quel momento la mia vita è sempre stata online. Appassionato da sempre di tecnologia, telecomunicazioni, informatica, Apple, web e Social Media. Dal 2009 sono un blogger.

Pubblicato il febbraio 23, 2014, in blog, Giornalismo 2.0, notizie, web, www con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 739 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: