5 plugin per WordPress che (forse) non conosci

WordPress è la piattaforma più utilizzata per la creazione di siti

WordPress è la piattaforma CMS più utilizzata per la creazione di siti web e/o blog. Un punto di forza, ma allo stesso tempo è anche un punto debole,  di WordPress è la vasta scelta di plugin che abbiamo a disposizione.

Questa vasta scelta può essere anche un punto debole perché rischiamo di appesantire il nostro sito con dei plugin totalmente inutili, andando così a penalizzare il nostro sito.  Oggi andiamo a vedere 5 plug-in interessanti.

WHITE LABEL CMS

Questo plug-in permette di utilizzare un nostro logo, o eventualmente quello di un nostro cliente, per personalizzare il nostro Pannello di Controllo.  Questo plug-in permette di :

  • Inserire un nostro logo nella barra in alto a sinistra
  • Nella pagina di Log-In
  • Inserire un  link e il nome della nostra Web Agency nel piè pagina del nostro Panello di Controllo
  • Personalizzare la Dashboard con un messaggio di Benvenuto
  • Personalizzare l’url di Login

Il plug-in lo potete scaricare al seguente url.

LIGHTBOX GALLERY

Ottimo  per gestire al meglio l’immagini, questo plug-in permette di:

  • Dividere le gallery in più pagine
  • Visualizzare tooltip per l’immagini
  • Visualizzazione dei metadati per l’immagini

Se volete scaricare questo plug-in lo potete fare a questo url.

RESTRICTED CATEGORIES

Questo plug-in è comodo se abbiamo un sito multi-autore, infatti permette di definire chi può utilizzare determinate categorie. Solitamente quando gestiamo un sito multi-autore abbiamo, almeno, due livelli: Editore e Collaboratore.

Se non vogliamo fare utilizzare la categoria SEO al nostro collaboratore, questo plug-in ve lo permetterà. Se lo volete scaricare potete andare a questo url.

YET ANOTHER RELATED POSTS PLUGIN (YARPP)

Questo plug-in è utile per mostrare gli articoli correlati inoltre, se presenti, mostra le thumbnail dei post e utilizzando un suo algoritmo trova gli i migliori contenuti che possono risultare correlati al tuo ultimo articolo pubblicato.

Se volete scaricare questo plug-in potete andare al seguente url.

FRONT-END EDITOR

Questo plug-in permette di scrivere articoli direttamente dalla pagina di lettura senza andare nel Pannello di Controllo. Se volete scaricare questo plug-in andate al seguente url.

CONCLUSIONI

Questi sono solamente alcuni dei plug-in che potete trovare per WordPress, e voi quali usate ? Lasciate la vostra esperienza nei commenti sotto questo articolo, potrà essere utile anche ad altri.

Ad maiora

About these ads

Informazioni su Mr Tozzo

Nato nel 1981 mi definisco un Indigeno Digitale, il mio esordio nel mondo informatico risale al 1994 con un favoloso Amiga 500, invece il mio primo "giro" sul web risale al 1999 grazie a un modem 56k ... dal quel momento la mia vita è sempre stata online. Appassionato da sempre di tecnologia, telecomunicazioni, informatica, Apple, web e Social Media. Dal 2009 sono un blogger.

Pubblicato il novembre 21, 2013, in blog, Giornalismo 2.0, notizie, web, wordpress, www con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 6 commenti.

  1. Come sempre articolo molto interessante. Una domanda, se permetti l’ignoranza, ma questi plugin servono a chi si installa wordpress sul server (self-host se non sbaglio) e non per chi utilizza wordpress.com, dico bene? [elimina questa parte dal commento: mi sono accorto di un tuo refuso da correggere, hai scritto "pensalizzare" al posto di penalizzare]

    • Ciao e grazie !!

      Si questi plug-in sono per chi usa wordpress.org (quindi wordpress sul server). Purtroppo wordpress.com da questo punto di vista è un pò penalizzato, anche se trovo questa piattaforma comunque molto buona.

      Grazie per la segnalazione del refuso, corrego subito ;D

      • Correggi anche il mio, già che ci sei: ho scritto “sef” al posto di “self”. Mi sono inciampati i polpastrelli mentre correvano sui tasti ;-). Potresti fare prossimamente un articolo su come gestire i widget e amenità varie anche per chi usa wordpress.com? Cioè come personalizzarli un po’, vedo che alcuni (anche tu!) lo sanno fare benissimo, con aggiunta di loghi e link vari… Grazie

      • ok, grazie per lo spunto. Settimana prossima pubblicherò un post con questi argomenti .

  1. Pingback: 5 plugin per Wordpress che (forse) non conosci ...

  2. Pingback: Widgets per WordPress, vediamo come usarli | Toxnetlab's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 696 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: